Engadina - runner ad alta quota e orientering - COMUNICATI STAMPA - Scenari Press News - il sito della Casa Editrice Scenari S.r.l. di Stresa, che propone notizie e comunicati stampa del Lago Maggiore, Alpi, Italia e Mondo

Presentiamo online gli articoli, le anteprime, le curiosità, gli appuntamenti culturali, gli avvenimenti che dal 1989 costituivano la rubrica "Le Brevi di Scenari" sulla rivista. Invitiamo gli UFFICI STAMPA, le REDAZIONI e i RESPONSABILI MEDIA di Enti ed Aziende ad inviarci informazioni, per costituire una sorta di bacheca virtuale per i nostri numerosi lettori online.
Editoria & Comunicazione - Website - Stampa - Grafica
Corporate identity....  and more
Vai ai contenuti

Menu principale:

Engadina - runner ad alta quota e orientering

Scenari Press News - il sito della Casa Editrice Scenari S.r.l. di Stresa, che propone notizie e comunicati stampa del Lago Maggiore, Alpi, Italia e Mondo
Pubblicato da in Sport Turismo ·
Tags: #engadina#corsamontagna#orienteering
       
Engadin St. Moritz, runner  ad alta quota  
Chi ama  la corsa in montagna trova in Alta Engadina un’ottima offerta di sentieri e  circuiti su cui allenarsi, eventi sportivi competitivi di livello per amatori e  professionisti e, da quest’anno, anche quattro nuove aree montane per provare  l’Orienteering, dal 1° luglio al 27  agosto.
 



Febbre  da orientamento a Furtschellas, Corvatsch, Corviglia e Muottas  Muragl
La tendenza della corsa orientamento sbarca in Engadina  dal 1° luglio al 27 agosto 2017. Tutti hanno la possibilità di  mettersi alla prova sui sentieri delle quattro nuove aree orienteering dei  comprensori di montagna Furtschellas, Corvatsch, Corviglia e Muottas  Muragl, tutte raggiungibili comodamente con gli impianti. La corsa  orientamento è una disciplina sportiva podistica che si svolge su percorsi non  tracciati in un’area delimitata, con l'aiuto esclusivo di una bussola e di una  cartina topografica dettagliata. I corridori devono raggiungere, uno dopo  l’altro, tutti i punti di controllo presenti, e la sfida consiste  nell’individuare il percorso più veloce da seguire, per toccare tutte le  stazioni nel più breve tempo possibile. L’Orienteering richiede buona  preparazione atletica, consapevolezza delle proprie capacità fisiche e  concentrazione nel mantenere l’orientamento. Nelle quattro aree destinate  all’Orienteering dei comprensori engadinesi, i punti di controllo da  oltrepassare sono 15 e segnalati da bandiere rosse e bianche. Valutare la via  più breve da prendere, in relazione alle proprie abilità e andamento di corsa,  non è sempre facile: ad esempio, sterrato lungo con poco dislivello, oppure  salita breve ma ripida? Inoltre ci sono anche gli ostacoli da considerare, come  fiumi, laghi, buche, avvallamenti. Le cartine li riportano sempre  dettagliatamente, quindi sta nella bravura del corridore prevedere per tempo  come superarli senza bruciare minuti preziosi. Questa estate tutti  possono provare l’esperienza orienteering nei quattro comprensori  engadinesi. Serve solo essere attrezzati di bussola (che si può anche  noleggiare), scarpe e outfit adeguati. Le cartine topografiche si acquistano  presso le stazioni a valle degli impianti al costo di 5 CHF l’una (scontato di 2  CHF per chi possiede un biglietto degli impianti). Si può partecipare anche in  gruppo prenotando con anticipo le mappe. Per ricevere supporto nella ricerca di  soggiorno, poter partecipare a un allenamento di gruppo e/o allestire un  programma di attività di contorno, gli ospiti possono rivolgersi agli uffici del  turismo della regione Engadin St. Moritz (tutti i contatti qui  www.engadin.stmoritz.ch/sommer/de/kontakt/, oppure scrive a  mice@estm.ch).

Con l’orienteering si combina alla prova di resistenza  quella di orientamento e il risultato è un’esperienza diversa, ancora più  allettante. Il valore aggiunto di provare questa esperienza in Engadina è dato  dagli scenari montani, bellissimi e rari. Le società degli  impianti di risalita Corvatsch AG ed Engadin St. Moritz AG, hanno valutato  attentamente quali aree montane adibire all’orienteering nel rispetto di  ecosistemi e biotopi.

Eventi e gare di corsa in  montagna
Sabato 1° luglio torna la Engadin  Ultraks St. Moritz, una grande manifestazioni di corsa Ultraks divisa  in tre categorie, “Pitschen” (16,3 km, 1300 metri di dislivello), “Media”(30,1  km, 1719 metri di dislivello e “Grand” (46,4 km, 3.019 metri di dislivello),  tutte con partenza dal centro di Pontresina. I percorsi si snodano lungo gli  scenari e le vette delle montagne più spettacolari. Tra queste il punto più alto  che si raggiunge è Fuorcla Surlej a 2755 metri di altitudine.  Sabato 19  agosto si svolge la 1° Vertical Sommerlauf: una corsa  in salita sulla discesa libera dei mondiali di sci nel comprensorio di  Corviglia. Un vero e proprio highlight per gli appassionati di corsa in  montagna, che si aggiunge quest’anno al programma della Engadiner Sommerlauf. La  gara parte dal centro di St. Moritz e prosegue in verticale per 5,5 km e 1000  metri di dislivello. Il traguardo è la piattaforma “Free Fall“, da cui  normalmente si lanciano i campioni di sci. Dopo la gara seguiranno i  festeggiamenti al ristorante Piz Nair.

Dove allenarsi in alta  montagna
A disposizione per tutta l'estate e indicata per i runners  più ambiziosi è la salita Vertical Running, il tracciato per corridori che  parte da St. Moritz (1822 m) e raggiunge la cima del Piz Nair (3057 m) per un  dislivello di oltre 1200 metri. Si può usufruire del servizio di trasporto  zaino, dalla stazione a valle della funicolare di St. Moritz direttamente a Piz  Nair. Il prezzo per vivere questa esperienza è di CHF 39.00, incluso il  biglietto di ritorno con gli impianti e il servizio di trasporto  zaini.

Un circuito in riva al lago. Il Lej Alv, sopra  Marguns, d’inverno è un lago cisterna usato per l’innevamento, d’estate una  splendida meta per escursioni in mountain bike, a piedi e per allenarsi in  altitudine. Intorno al lago si snoda infatti una pista da corsa con un terreno  ottimale per allenarsi o fare jogging. Si raggiunge dalla stazione a monte della  cabinovia di Marguns o dalla stazione a monte della funicolare del Corviglia. In  riva al lago (che data l’altitudine può considerarsi balneabile solo per i più  coraggiosi) si può consumare in pieno relax un pic-nic con vista  montagne.

Altre emozioni in quota
Muottas Muragl  offre un altro modo esilarante di vivere l’altitudine, bisogna però a staccare i  piedi da terra! La montagna a 2.454 m è l’ideale per lanciarsi in  parapendio con una guida esperta. Si può anche decidere di combinare  all’adrenalina il romanticismo usufruendo del pacchetto del Romantik Hotel  Muottas Muragl che offre l’esclusivo volo in tandem con foto ricordo, più due  notti nella camera Bellavista con parcheggio gratuito, illimitate corse con la  funicolare Muottas Muragl, trattamento di mezza pensione con menu di 4 portate  al Panorama restaurant e l’accesso gratuito ai servizi pubblici dell’Alta  Engadina, a 590 CHF a persona (ca. 534 euro).

Offerta “Impianti  di risalita inclusi”
Chi prenota più di una notte in uno degli oltre  100 alberghi partner riceve il biglietto “Impianti di risalita inclusi” per  arrivare gratis in alto alle vette engadinesi. Il biglietto offre l’accesso a  tutti i 13 impianti di risalita della regione Engadin St. Moritz per il  trasporto di persone, oltre al pass per la rete di trasporti pubblici dell’Alta  Engadina. Si può approfittare di questa offerta dal 1° maggio al 31 ottobre  2017.
Per maggiori info  http://www.engadin.stmoritz.ch/sommer/it/bergbahnen-inclusive/.

   Corvatsch  AG
Via dal Corvatsch 73
CH-7513  Silvaplana
tel. +41 (0)81 838 73 73
info@corvatsch.ch
www.corvatsch.ch             

Engadin  St. Moritz Mountains AG

Via San Gian 30
CH-7500 St.  Moritz
tel.+41 (0)81 830 00 00
media@mountains.ch
www.mountains.ch/it



Nessun commento


Torna ai contenuti | Torna al menu